Vai alla home di Parks.it

Archivio Info Aree Protette Po Torinese

Parola chiave:    

Testata
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6    più vecchie >
Info Aree Protette Po Torinese
Inserisci la tua e-mail:



Gennaio 2018

19 Gennaio 2018
Con l'anno nuovo altre 77 escursioni per scoprire il nostro territorio
Organizzate dalle associazioni locali, riunite nel Coordinamento delle Associazioni per i Sentieri della Collina Torinese e promosse mediante una pubblicazione realizzata dall'Ente di gestione delle Aree Protette del Po TorineseFinalizzata alla conoscenza, alla valorizzazione ed alla frequentazione del nostro territorio, continua la proficua collaborazione fra l'Ente parco ed il Coordinamento delle Associazioni per i Sentieri della Collina Torinese. Anche quest'anno le varie associazioni locali, espressione e linfa pulsante del territorio, propongono a tutti, esperti e neofiti, un ricchissimo ...segue

18 Gennaio 2018
I MaB's Ambassadors presentano la Riserva CollinaPo a Roma
Venerdì 12 gennaio 2018, presso il WEGIL a Roma i giovani di Baldissero Torinese hanno presentato al Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli la Riserva Mab CollinaPo, conosciuta attraverso il progetto MaB's Ambassador. Il progetto infatti ha avuto un importante riconoscimento nell'ambito dell'iniziativa nazionale UnescoEdu ed è stato selezionato per rappresentare il Piemonte a Roma: 19 regioni italiane, 22 tra scuole e università, più di 2.000 studenti hanno partecipato ad #UNESCOEdu - La scuola a regola d'arte, il progetto di promozione dei patrimoni materiali e i...segue

10 Gennaio 2018
MaGICLandscapes: un progetto dell'Unione Europea per tutelare e valorizzare anche l'ecosistema del Po e promuovere materiali per una pianificazione integrata della collina torinese
Da oggi disponibile il primo numero della sua newsletter
Finanziato dall'Unione europea con 1,7 milioni di euro, MaGICLandscapes è un progetto che si svilupperà per 9 anni e che ha per obiettivo quello di migliorare la pianificazione del territorio e del paesaggio, al fine di valorizzare le aree naturali, mitigare i cambiamenti climatici, preservare gli habitat di fauna e flora selvatiche e migliorare la qualità di aria e acqua. Questi obiettivi saranno perseguiti attraverso l'utilizzo delle strategie delle "Infrastrutture verdi", categoria ampiamente usata nelle direttive europee e nelle strategie ambientali internaziona...segue


Novembre 2017

28 Novembre 2017
Sospesa l'indagine di mercato per rilievi aerofotogrammetrici e fotointerpretazione
Sono fatte salve tutte le istanze già pervenute
Si comunica che è stato pubblicato sull'albo pretorio on line l'avviso di "sospensione dell'indagine di mercato finalizzata a successiva procedura di affidamento di incarico per la predisposizione di carta degli habitat in ambiente GIS previa realizzazione di rilievi aerofotogrammetrici, fotointerpretazione e studi propedeutici alla realizzazione di piani naturalistici, aventi efficacia anche di piani di gestione di siti della Rete Natura 2000". La determinazione di sospensione n. 107 del 24/11/2017 è consultabile al seguente link dell'albo pretorio: http://ww...segue

17 Novembre 2017
Un simposio su religione e ambiente
Sabato 25 novembre nella Riserva della Biosfera Mab UNESCO dell'Appennino Tosco Emiliano
Essere una Riserva della Biosfera MaB UNESCO porta anche il vantaggio di far parte della rete nazionale dei siti Riserva di Biosfera e, più in generale, di tutti i siti UNESCO. Ciò favorisce il confronto e lo scambio di idee, informazioni ed esperienze su molteplici aspetti, da quelli prettamente tecnici e progettuali, a quelli comunicativi ed informativi. In quest'ottica segnaliamo con piacere un insolito simposio su religione ed ecologia, organizzato dal Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano (il cui territorio è anche Riserva della Biosfera MaB UNESCO) e che si svo...segue

16 Novembre 2017
Firmata una convenzione tra l'Ente Parco e l'Università di Torino
Per il monitoraggio della diffusione delle zecche
Fra le attività ordinariamente svolte dai guardiaparco dell'Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese vi è quella del contenimento del numero di cinghiali nelle riserve di competenza dell'ente. Nella primavera 2017 i guardiaparco hanno constatato che alcuni degli esemplari di cinghiale catturati erano infestati da zecche. Per monitorare la diffusione nel territorio di questo invertebrato, che può trasmettere all'uomo gravi malattie, è stato recentemente stipulato un accordo di collaborazione tra la Facoltà di Veterinaria dell'Università...segue

15 Novembre 2017
Torna l'appuntamento col ciclocross alle Vallere
Domenica 19 novembre, organizzato da CusatiBike Racing Team
. Il Parco delle Vallere, polmone verde che sorge tra Moncalieri e Torino, laddove il Sangone confluisce nel Po, torna ad essere il palcoscenico per una avvincente disciplina sportiva: il ciclocross. I parchi urbani e periurbani, specialmente a ridosso di una grande città, sono il terreno ideale per alcune attività sportive a basso impatto ambientale, quali il ciclismo, declinato nelle sue varie specialità, da quello su strada a quello con mountain bike, al ciclocross. Per il decimo anno consecutivo l'area verde delle Vallere, di proprietà regionale e gestit...segue

14 Novembre 2017
Workshop e premiazione dei progetti per un modulo abitativo autosufficiente per cicloturisti e camminatori
Giovedì 23 novembre nella sede del Lingotto del Politecnico di Torino
Da molti anni l'Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese sta collaborando con il Politecnico di Torino, la Regione Piemonte e gli enti locali per la promozione del turismo sostenibile e per la progettazione e realizzazione di infrastrutture, grandi e piccole, che consentano o agevolino il turismo a piedi ed in bicicletta. In particolare su questi temi la collaborazione progettuale con la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino si è sviluppata su due ambiti principali: il riutilizzo della dismessa ferrovia Chivasso-Asti e la creazione di una pista cicl...segue

13 Novembre 2017
L'Ente Parco pubblica la ricerca di manifestazioni di interesse per l'affidamento di incarichi professionali in campo naturalistico
Per l'attuazione dei Piani naturalistici delle Riserve naturali della Lanca di San Michele e della Confluenza della Dora Baltea
L'Ente di gestione delle Aree Protette del Po torinese ha pubblicato sul proprio albo pretorio online, due avvisi per sollecitare la presentazione di manifestazioni di interesse all'affidamento di incarichi professionali relativi a due studi e indagini di mercato che riguardano: 1) la predisposizione della carta degli habitat in ambiente gis previa realizzazione di rilievi aerofotogrammetrici, fotointerpretazione e studi propedeutici alla redazione dei piani naturalistici delle Riserve Naturali della Lanca di San Michele e della Confluenza della Dora Baltea (Baraccone),  2)...segue

11 Novembre 2017
Il programma Man and Biosphere e l'esperienza di CollinaPo nel percorso formativo scolastico sul "Turismo sostenibile in Piemonte, a partire dai siti UNESCO"
Lunedì 13 novembre, a Palazzo Madama, la presentazione dell'iniziativa organizzata dal Centro per l'UNESCO di Torino
Lunedì 13 novembre 2017 viene presentato alla presenza di autorità ed esperti del settore nel Gran Salone di Palazzo Madama a Torino il percorso formativo scolastico sul "Turismo sostenibile in Piemonte, a partire dai siti UNESCO" organizzato dal Centro per l'UNESCO di Torino e che vede coinvolti 1000 iscritti al percorso formativo "Turismo sostenibile in Piemonte, a partire dai siti UNESCO". L'iniziativa è organizzata e promossa dal Centro per l'UNESCO di Torino, un Istituto Culturale no-profit, riconosciuto dall'UNESCO quale International UNESCO Centre, sede della Feder...segue

Altre notizie:     1  2  3  4  5  6    più vecchie >
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese - p. iva 06398410016