Vai alla home di Parks.it

Archivio Info Po&Collina Torinese

Parola chiave:    

Testata
Altre notizie:     1  2  3  4  5  6    più vecchie >
Info Po&Collina Torinese
Inserisci la tua e-mail:



Dicembre 2014

17 Dicembre 2014
Gli auguri 2015 del Parco del Po e Collina Torinese
Meraviglie d'Italia. CollinaPo in Mab-Unesco
Anche per il 2015 vogliamo mandare i nostri auguri insieme ad un calendario, che dal 2014 abbiamo deciso di produrre in formato elettronico, segnando i tempi delle difficoltà economiche, ma sperando di tornare a produrre anche un oggetto reale.E il primo augurio che facciamo a tutti per il 2015 è per un anno che dia una svolta verso un periodo migliore, perché inizio di una nuova rinascita che ci permetta di costruire soprattutto nuovi progetti di futuro ed anche nuovi oggetti, certo fatti con un principio tutto nuovo:  quello del riuso e della ridotta impronta ecolog...segue

17 Dicembre 2014
Attacco hackers a Parks ed al sito del Parco del Po e Collina Torinese
Si informa l'utenza che gli hackers hanno violato le protezioni della piattaforma parks.it cancellando molti dei files pdf allegati all'albo pretorio dell'Ente Parco Po e Collina Torinese. E' in corso la quantificazione dei danni, in seguito alla quale si provvederà a reinserire i documenti mancanti.La conseguenza è l'interruzione parziale dei servizi offerti nel sito istituzionale.L'azione criminosa è stata denunciata alla polizia postale da parte del gestore del sito www.parks.it. Nel caso risultasse necessario accedere a documenti non disponibili vi preghiam...segue

16 Dicembre 2014
Un Po solenne.
E i suoi parchi? Ancora una volta dimenticati.
È uscito recentemente su La Stampa l'ennesimo articolo - con però una splendida fotografia di Michele D'Ottavio - che fa il punto sullo stato del nostro fiume italiano, perdendo ancora l'occasione tuttavia di dare conto di una esperienza che dal 1990 si è affermata lungo il fiume: è quella delle Aree Protette che lo accompagnano dalla sua sorgente alla foce. Peccato che ancora oggi a 24 anni dalla sua nascita l'esperienza del Parco del Po del Piemonte non sia nemmeno sfiorata e ricordata, proprio dalla testata piemontese. Una esperienza che ha permesso di dare reg...segue

09 Dicembre 2014
Storie da un grande fiume - Una Mappa di Comunità della biodiversità naturale e culturale
I racconti, le curiosità e le trasformazioni dei luoghi attorno al Po torinese e alle aree limitrofe
.Il 9 dicembre 2014 nel Salone d'Onore del Castello del Valentino, in viale Mattioli 39, a Torino, a partire dalle ore 14, si terrà il seminario "Prove tecniche di alleanza tra politiche rurali e politiche del paesaggio" organizzato dal Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, del Politecnico e Università di Torino, in collaborazione con l'Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese. Il seminario conclude il progetto C.E.R.Po.Co. "Azioni per la biodiversità naturale ed agraria nel Corridoio rurale del Po e...segue

05 Dicembre 2014
3ParchiPO/News - dicembre 2014
Iniziative nei 3 parchi del Po piemontesi
.PARCO DEL PO CUNEESEL'orchetto di FaulePer la prima volta nel Parco del Po Cuneese, nella cava Fontane di Faule, è stato avvistato dai Guardiaparco un orchetto marino: un'anatra che vive nei mari del Nord e sverna sulle coste meridionali d'Europa. Si tratta di un animale di cui esistono pochissime segnalazioni in Piemonte. Questo dato conferma l'importanza ecologica dei laghi di cava, importanti aree di sosta per gli uccelli durante la migrazione.  Festival Nazionale Invernale dei Borghi più belli d'ItaliaDa sabato 6 a lunedì 8 dicembre, Ostana ospita il secondo Fest...segue

02 Dicembre 2014
L' infrastruttura di Corona Verde nel Piano strategico dell'area metropolitana
Il 10 dicembre presentazione del Pilot Project "Verso una strategia territoriale metropolitana"
.Il percorso del III Piano strategico dell'area metropolitana nel quale è presente anche il Parco del Po e della Collina Torinese, come soggetto coordinatore del tavolo di lavoro Infrastruttura verde, si arricchisce di un nuovo documento e di una nuova visione. Il documento che viene prestato contiene infatti una nuova visione dei territori metropolitani, dove finalmente le forme del territorio, gli spazi verdi, i fiumi, sono identificati come assi di attenzione ed elementi non solo di vincolo ma come occasioni per nuove progettualità slow e sostenibili.Il direttore del Parco Ipp...segue


Novembre 2014

24 Novembre 2014
Seminario di chiusura del programma C.E.R.Po.Co del Parco del Po e della Collina Torinese
Prove tecniche di alleanza tra politiche rurali e politiche del paesaggio, a cura di Claudia Cassatella
Il paesaggio rurale: il paesaggio per antonomasia nell'immaginario collettivo, oggetto di innumerevoli studi dal secondo dopoguerra ad oggi. Nuove prospettive ne rilanciano l'attualità: il drammatico problema del consumo di suolo, la rinnovata attenzione alla produzione primaria di cibo, la rilevanza dei servizi "culturali" (benessere, ricreazione, ecc.). La ricchezza di valori riconosciuti nei paesaggi rurali serve da stimolo ad una gamma di politiche, da quelle propriamente rurali, a quelle ambientali, paesaggistiche, territoriali.La convergenza di obiettivi e la sinergia non si posso...segue

21 Novembre 2014
Un nuovo esempio di dialogo fra il Piano di Sviluppo agricolo e le attività nei Siti di intesse comunitario.
Concordate le misure di intervento per l'impianto di una coltivazione di piante officinali nel Comune di Casalborgone nel SIC del Bosc Grand.
Dopo un confronto serrato avuto nelle scorse settimane sulla richiesta di intervento giunta al Parco del Po e Collina torinese da parte di una impresa agricola per realizzare un'area di coltivazione di piante officinali nel comune di Casalborgone, oggi venerdì 21 novembre presso la sede del parco si è tenuto un incontro fra i proponenti con il Direttore del Parco, i tecnici dell'ente alla presenza del rappresentante di una organizzazione agricola sindacale per esaminare la problematica, concordando in un verbale la soluzione di una serie di criticità emerse in ...segue

19 Novembre 2014
Candidato alla Regione Piemonte il Cammino delle Colline del Po
Il progetto inserito nella Conferenza Internazionale di Firenze "Le Strade del Pellegrinaggio Europeo"
Agli uffici competenti regionali, il 30 ottobre l'Ente Parco del Po e della Collina Torinese ha consegnato il dossier di manifestazione di interesse per la registrazione dell'itinerario escursionistico "Cammino delle Colline del Po".Si tratta del risultato di più di un anno di lavoro, cominciato con l'individuazione di una rete di percorsi condivisa con le amministrazioni comunali della Collina Torinese e pubblicata nella Cartoguida dei sentieri della Collina - Neos Edizioni (agosto 2013), a cui è seguita un'importante azione di valorizzazione dell'itinerario escursionistico Supe...segue

14 Novembre 2014
Tre percorsi per podisti sul sito internet del parco
L'offerta sportiva del parco e del suo sito internet si arricchisce di una nuova opportunità: 3 percorsi podistici misurati con i criteri utilizzati dalla Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica (IAAF).La misurazione dei percorsi è stata effettuata, in collaborazione con la Società CH4 Sporting Club, dal prof. Lorenzo Falco, allenatore sportivo e tecnico FIDAL, che ha utilizzato per la misurazione una bicicletta calibrata con contatore Jones 260/11 (1998). Attualmente questo tipo di mezzo è lo strumento impiegato dalle federazione internazionale di...segue

Altre notizie:     1  2  3  4  5  6    più vecchie >
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2014 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016