Vai alla home di Parks.it

Archivio Info Po&Collina Torinese

Parola chiave:    

Testata
Altre notizie: < più recenti  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15    più vecchie >
Info Po&Collina Torinese
Inserisci la tua e-mail:



Marzo 2014

19 Marzo 2014
La Fondazione OAT offre sostegno a chi desidera bandire concorsi di idee in architettura
Nel recente passato un concorso importante per una bonifica a Rivalta coinvolse l'ente parco
Giovedì 13 marzo, nella sede della Fondazione Ordine Architetti di Torino (OAT), in via Giolitti 1, è stata presentata ai Comuni della Provincia di Torino e agli organi di stampa l'Azione di sostegno agli "Enti Banditori di concorsi di Architettura".La Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Torino e Provincia da sempre incentiva l'impiego del concorso di architettura, in quanto strumento efficace per migliorare la qualità del costruito, delle trasformazioni urbane e territoriali e, di conseguenza, della vita di ciascun cittadino. Per perseguire questo scopo, il sostegn...segue

18 Marzo 2014
Programma intensivo Erasmus 2014 "IP citygreening": dal 6 al 16 aprile un workshop di 10 giorni sull'area del Parco del Po e Collina Torinese a Moncalieri per 50 studenti Erasmus
"Setting the community needs/capire i bisogni della comunità"
Per 10 giorni, dal 6 al 16 aprile, 43 studenti Erasmus (provenienti da 7 università di 7 paesi europei, ciascuna delle quali ha coinvolto da 6 a 8 studenti e 10 professori) elaboreranno un progetto di valorizzazione e sviluppo di un'area periurbana che si trova quasi interamente nel comune di Moncalieri grazie all'accordo siglato su iniziativa del Parco del Po e Collina Torinese con il Politecnico di Torino, Coldiretti Torino e Ordine degli Agronomi e Forestali di Torino.Il workshop si articolerà in lezioni introduttive e visite all'area di progetto, integrate da attività ...segue

14 Marzo 2014
Anche nel 2013 sono proseguite le attività di abbattimento dei cinghiali all'interno dei territori gestiti dall'ente parco
Come ogni anno continua l'emergenza cinghiali e, come ogni anno, l'ente parco viene chiamato a collaborare alla loro riduzione. L'impegno di risorse per giungere ad un buon risultato è stato, come oramai da anni, notevolissimo: basti pensare ai circa 24000 km. percorsi dai guardiaparco e alle centinaia di ore/uomo impiegate.I risultati sono stati all'altezza dell'impegno, con 227 capi abbattuti, fra i quali diverse femmine gravide.L'utilizzo delle gabbie di cattura è stato il mezzo più efficiente e sicuro con 126 animali catturati, nei 90 giorni circa di apertura, seguito ...segue


Febbraio 2014

28 Febbraio 2014
I guardiaparco del Parco del Po e Collina Torinese ripuliscono la Riserva del Po Morto.
A Carignano è stata ripulita gran parte di una lanca nella Riserva del Po Morto, per anni usata come discarica abusiva e colmata con rifiuti inerti di vario genere; sono stati asportati più di 10 metri cubi di materiale, dai pneumatici, oltre 60, alle bottiglie di plastica, secchi di metallo, televisori ed altri oggetti di provenienza domestica.La lanca è un meandro creato dalla deviazione di acqua dall'alveo principale del fiume, le sue acque sono ferme e proprio per questa ragione forma zone umide di notevole interesse, tante le specie di uccelli che trovano rifugio nell...segue

28 Febbraio 2014
La Stazione di arrivo della Dentera Sassi-Superga e il Centro Visite del Parco chiusi. Preoccupato il Parco del Po e della Collina Torinese.
All'inizio del 2014 i clienti della stazione Dentera GTT Sassi-Superga e la comunità di Superga hanno avuto modo di constatare la chiusura della stazione di arrivo e della relativa attività di presidio che è stata presente negli ultimi tempi grazie al servizio di informazione e biglietteria garantito da GTT con un contratto con la Soc. Cooperativa Arnica.Negli ultimi due anni il nostro ente ha proceduto a stipulare un accordo a titolo gratuito con la medesima società, già presente nell'area e sul sito su contratto con GTT, per garantire contenuti di informazi...segue

14 Febbraio 2014
Una mappa per raccontare il nostro fiume
La biodiversità ieri e oggi: come il territorio si modifica, in un progetto per le scuole. L'obiettivo è costruire una grande mappa che raccolga le voci e le informazioni sull'area del Po di Lombriasco e di Brusasco
Conoscere per rispettare. Così si potrebbe riassumere la più importante delle "leggi" per convivere su un territorio di grande pregio naturalistico come quello attorno al Po. E l'obiettivo principale è far conoscere questo patrimonio ai più giovani, così che essi lo rispettino e possano tramandare al futuro un ambiente sano ed equilibrato.  Provare a capire come una terra cambia, come un paese si evolve e come ci vivono oggi le persone per immaginare come potranno viverci meglio domani è molto utile per la consapevolezza dei cittadini di...segue

06 Febbraio 2014
La Collina torinese nella rete sentieristica. Candidata alla consulta della Provincia di Torino l'asse dell'itinerario Vallere-Crea.
L'Ente Parco del Po e della Collina Torinese, nell'intento di valorizzare il proprio contesto territoriale attraverso forme di mobilità lenta e consapevole, ha sviluppato una progettualità per la fruizione della locale rete sentieristica, finalizzata  alla pratica sportiva e ricreativa della popolazione residente e contestualmente all'offerta turistica verso visitatori provenienti da realtà territoriali anche molto lontane.Le prime azioni si sono concretizzate nel 2012 con la condivisione di questo progetto con 38 amministrazioni comunali della Collina di Torino e del...segue

05 Febbraio 2014
Le Aree Protette nel PSR 2014-2020. Gli Enti Parco per la natura con l'Agricoltura.
Approvato l'accordo con il Politecnico di Torino, Coldiretti e l'Ordine Agronomi e Forestali di Torino per il programma Corona Verde Erasmus IP – Citygreening 2013-2014 nel Parco del Po e della Collina Torinese.Il Parco del Po e della Collina Torinese, nell'ambito del proprio mandato di tutela delle aree ad alto contenuto naturalistico e di promozione delle attività agricole compatibili e delle azioni di riuso degli spazi aperti per finalità di riqualificazione paesaggistica, promuove e coopera con la Regione Piemonte per il programma Corona Verde, indirizzato all'integrazi...segue


Gennaio 2014

29 Gennaio 2014
Corona Verde: a Settimo Torinese il 5° incontro tecnico sulle opportunità della green economy per il territorio
Il 6 febbraio, a partire dalle ore 14,00, gli operatori pubblici e privati della green economy locale si confronteranno, nella suggestiva sede dell'Ecomuseo del Freidano di Settimo Torinese, sulle opportunità che il disegno strategico di Corona Verde può riservare alle imprese del territorio. La sfida è quella di conciliare la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e turistiche con quelle imprenditoriali. Investire dunque risorse in tutela, riqualificazione ed efficienza energetica e creare sinergie con quelle attività produttive che possono trarre benefic...segue

28 Gennaio 2014
Avvio procedimento per il piano di gestione dell'Isolotto del Ritano
Con decreto del Presidente n. 2 del 21/01/2014, pubblicato all'albo pretorio on line dell'Ente Parco, è stato disposto l'avvio del procedimento per l'adozione del Piano di Gestione del SIC/ZPS Isolotto del Ritano cod. IT112013 da parte dell'Ente di gestione delle aree protette del Po e della Collina Torinese, ai sensi degli articoli 27 e 42 della L.R. 19/2009.Il suddetto Piano, con le integrazioni e modifiche apportate dall'Ente di gestione rispetto al testo predisposto dalla Regione Piemonte, è pubblicato sul sito web istituzionale dell'Ente Parco, mediante link al sito dell'Oss...segue

Altre notizie: < più recenti  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15    più vecchie >
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2014 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016