Vai alla home di Parks.it

L'area ricerche e studi


Le aree protette svolgono un ruolo importantissimo nella conoscenza del territorio, rappresentando spesso laboratori nei quali svolgere indagini finalizzate ad acquisire conoscenze nuove in molti settori, dalla geologia alla botanica ed alla zoologia, così come dall'archeologia all'arte ed alla storia.
Da anni l'Ente di Gestione de Parco del Po, tratto torinese, collabora con varie istituzioni per svolgere studi ed approfondimenti conoscitivi sull'area protetta. Tali ricerche sono di fondamentale importanza per applicare tecniche adeguate di gestione e promozione del territorio e per finalizzare efficacemente le azioni di risanamento, miglioramento e valorizzazione ambientale. Le attività di studio si sviluppano nei settori seguenti:

Sono da sottolineare in particolare le attività svolte in collaborazione con:

Fra le attività svolte insieme ad altri enti, di primario rilievo è la collaborazione con il DITER (Dipartimento Interateneo Territorio) del Politecnico e dell'Università di Torino e con il Parco Naturale Regionale della Collina Torinese, che il 7 marzo 2006 ha portato alla stipulazione del Protocollo di Intesa per l'istituzione dell'Osservatorio del Paesaggio dei Parchi del Po e della Collina Torinese.

Occorre inoltre ricordare che l'Ente Parco studia e tutela il territorio anche mediante gli strumenti forniti dalle direttive europee ed in particolare dalla Direttiva 92/43/CEE, la quale istituisce la Rete Natura 2000.

L'area ricerche e studi
Raganella (Hyla arborea)
L'area ricerche e studi
Enotera (Oenothera biennis)
L'area ricerche e studi
Castello Reale a Racconigi
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2014 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016