Vai alla home di Parks.it

Punti d'interesse

Il territorio del Parco del Po Torinese è particolarmente ricco di testimonianze artistiche ed architettoniche, lasciate dall'uomo in tutti i periodi storici.
Partendo dall'epoca romana, oltre alle vestigia di Augusta Taurinorum (la Torino ai tempi dei Romani), sono particolarmente interessanti le rovine della città romana di Industria, a Monteu Da Po.
Molteplici sono le testimonianze medievali, sia romaniche, sia gotiche, specialmente fra le chiese, le abbazie, i ricetti ed i castelli dei paesini della collina Chivassese e nelle città di Carmagnola, Carignano, Chivasso, Crescentino e Moncalieri.
Il periodo di cui si incontrano le tracce più numerose e spettacolari, però, è quello sei-settecentesco, quando quasi ovunque i vecchi castelli medioevali vengono trasformati in sontuose residenze nobiliari o in fortezze quasi inespugnabili, mentre le semplici chiesette romaniche vengono sostituite da sinuose strutture barocche, prevalentemente in laterizio.
Risalgono all'Ottocento, invece, le monumentali opere di presa e canalizzazione idraulica a scopi irrigui, che hanno trasformato e caratterizzato tutto il territorio del chivassese (specialmente a Chivasso, Saluggia e Villareggia).
Vere perle del territorio sono poi le Residenze Reali Sabaude, ora dichiarate dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità: i castelli di Moncalieri, Racconigi e del Valentino, i Palazzi Reale e Madama e la Villa della Regina a Torino, il complesso della Mandria di Chivasso e la Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino.

Abbeveratoio nella piazza della Mandria di Chivasso
Abbeveratoio nella piazza della Mandria di Chivasso
 

Chivassese (il Po delle Colline)

Innumerevoli sono le testimonianze dell'arte, della laboriosità e dell'intraprendenza umana nel territorio del Po delle Colline, zona di passaggio, di confine e di contatto.
Partendo dagli scavi della città romana di Industria alle abbazie ed alle chiesette romaniche nascoste fra le colline o nei paesini, ai castelli ed ai ricetti, si arriva alle grandiose opere frutto di precisa e sapiente progettazione architettonica e tecnica, come il complesso della Mandria di Chivasso o le opere di presa e canalizzazione idraulica.


Punto d'interesseLocalità
 La facciata dell'abbazia di Santa FedeAbbazia di Santa Fede a Cavagnolo
Fondata dai benedettini dell'Alvernia
Cavagnolo (TO)
 Cascina CerelloCascina Cerello a Chivasso
Antico complesso rurale appartenuto a varie nobildonne
Chivasso (TO)
 Il Castello di Foglizzo visto da occidenteCastello dei Biandrate a Foglizzo
Un fortilizio a dominio del paese
Foglizzo (TO)
 Un interno del castello di S. SebastianoCastello della Villa a San Sebastiano Da Po
Con un parco ideato da Xavier Kurten
San Sebastiano Da Po (TO)
 Scorcio del castello di Castagneto PoCastello di Castagneto Po
Dove Carla Bruni giocava da bambina
Castagneto Po (TO)
 Il castello di MazzèCastello di Mazzè
A dominio dell'anfiteatro morenico d'Ivrea e della Dora Baltea
Mazzè (TO)
 La piazza del ricetto del Borgo del Luogo a BrusascoCastello e ricetto del Borgo del Luogo a Brusasco
Oasi d'altri tempi fra le colline
Brusasco (TO)
 Il fianco sud e l'abside della chiesa di S. Pietro a BrusascoChiesa cimiteriale di San Pietro a Brusasco
Fra le più importanti opere romaniche in Piemonte
Brusasco (TO)
 La chiesa parrocchiale ed il castello di Mazzè visti dal ponte sulla DoraChiesa dei Santi Gervasio e Protasio a Mazzè
Un panorama sul vercellese
Mazzè (TO)
 La chiesa di S. Genesio a Castagneto PoChiesa di San Genesio a Castagneto Po
Neoromanico a fianco del Regio Fonte
Castagneto Po (TO)
 La chiesa della Confraternita di San Giuseppe a CrescentinoChiese delle Confraternite a Crescentino
Stucchi e affreschi barocchi
Crescentino (TO)
 La Chiesa parrocchiale di San Nicolao e Santa MartaComplesso abbaziale di Montanaro
Scenografico esempio di architettura barocca
Montanaro (TO)
 Il duomo di ChivassoDuomo di Santa Maria Assunta a Chivasso
Una facciata capolavoro gotico in terracotta
Chivasso (TO)
 Le condotte dell'Elevatore Idraulico a VillareggiaElevatore Idraulico a Villareggia
Genialità per sollevare l'acqua
Villareggia (TO)
 Il dongione della Fortezza di VerruaFortezza di Verrua Savoia
Sperone strategico a dominio della pianura
Verrua Savoia (TO)
 Insediamento romano di Industria a Monteu da Po
Forgiatori devoti a Iside
Monteu da Po (TO)
 Le mura del ricetto del Leu a CasalborgoneLeu a Casalborgone
Un ricetto sulla collina
Casalborgone (TO)
 Museo delle Contadinerie a LaurianoMuseo delle Contadinerie a Lauriano
Agricoltura e artigianato del recente passato
Lauriano (TO)
 L'ottocentesco ponte sul Po di Verrua SavoiaPonte sul Po di Verrua Savoia
Il più antico per 100 km
Verrua Savoia (TO)
 Il Ponte-Canale CavourPonte-Canale Cavour a Saluggia
L'acqua del Monviso passa sopra l'acqua del Monte Bianco
Saluggia (TO)
 La Presa del Canale Cavour a ChivassoPresa del Canale Cavour a Chivasso
Dove inizia il più importante canale d'Italia
Chivasso (TO)
 La Presa del Canale Depretis a VillareggiaPresa del Canale Depretis a Villareggia
Opera irrigua del 1785
Villareggia (TO)
 La Presa del Canale Farini a SaluggiaPresa del Canale Farini a Saluggia
Un gioiello di ingegneria idraulica
Saluggia (TO)
 L'abbeveratoio nella piazza della Mandria di ChivassoRegia Mandria di Chivasso
Dove nascevano i cavalli del re
Chivasso (TO)
 Il santuario della Madonnina a VerolengoSantuario della Madonnina a Verolengo
Fama taumaturgica e devozione popolare
Verolengo (TO)
 La Torre Civica di CrescentinoTorre civica di Crescentino
Con una campana di 25 quintali
Crescentino (TO)
 La Torre Ottagonale di ChivassoTorre Ottagonale a Chivasso
Ultima testimonianza del castello dei Monferrato
Chivasso (TO)
  Villa Cimena a Castagneto Po
Elegante scenario da film
Castagneto Po (TO)
 
Castello del Valentino a Torino
Castello del Valentino a Torino

Torinese (il Po dei Re)

La zona del Po dei Re, densamente urbanizzata, è caratterizzata da un ricco tessuto di architetture barocche eleganti e solenni, che testimoniano del periodo in cui Torino, che aveva per modelli Vienna e Parigi, era una delle capitali più belle d'Europa. Qui abitavano i Re e si tessevano i destini dello Stato, ma Torino è stata ed è tuttora anche crocevia di pellegrini e di mercanti, di militari e di artisti, di studiosi e di imprenditori, ciascuno dei quali ha apportato e continua ad apportare il proprio contributo, arricchendo il vivace tessuto culturale, architettonico ed artistico della città e dei dintorni.


Punto d'interesseLocalità
 Triade di Arnaldo Pomodoro"Triade" di Arnaldo Pomodoro a Torino
Porta d'ingresso alla città dei quattro fiumi
Torino (TO)
 L'abside di S. Maria di PulcheradaAbbazia di Pulcherada a San Mauro Torinese
Fondata in epoca franca
San Mauro Torinese (TO)
 L'Arco Olimpico e, sulla sinistra, scorcio del Villaggio OlimpicoArco Olimpico a Torino
Arditamente sospeso a 65 metri d'altezza
Torino (TO)
La basilica di SupergaBasilica di Superga a Torino
Per adempiere al voto di Vittorio Amedeo II
Torino (TO)
 Passeggiando nel Borgo MedievaleBorgo Medievale del Valentino a Torino
Fra i luoghi più pittoreschi della città
Torino (TO)
 Una torre del Castello di Rivalta di TorinoCastello degli Orsini a Rivalta di Torino
Il fortilizio medievale a difesa del paese
Rivalta di Torino (TO)
 Castello del DrossoCastello del Drosso a Torino
Nato come grangia fortificata
Torino (TO)
La facciata occidentale del Castello del ValentinoCastello del Valentino a Torino
Per lo svago di Maria Cristina
Torino (TO)
 Il Castello della RottaCastello della Rotta a Moncalieri
Dove Vittorio Amedeo II, imprigionato dal figlio, morì impazzito
Moncalieri (TO)
  Castello di Sambuy a San Mauro Torinese
Residenza nobiliare con vista sul Po
San Mauro Torinese (TO)
Il Po ed il castello di MoncalieriCastello Reale a Moncalieri
Particolarmente caro a Carlo Alberto
Moncalieri (TO)
 La chiesa della Gran Madre di Dio a TorinoChiesa della Gran Madre a Torino
Per ricordare il ritorno dall'esilio di Vittorio Emanuele I
Torino (TO)
  Ecomuseo dei Lavandai di Bertolla a Torino
Per ricordare un mestiere scomparso
Torino (TO)
  Ecomuseo del FreidanoEcomuseo del Freidano a Settimo Torinese
Il lavoro dell'uomo legato all'acqua
Settimo Torinese (TO)
 La Fontana dei Mesi al ValentinoFontana dei Mesi a Torino
Fra nostalgie rocaille e spunti liberty
Torino (TO)
 La Fontana del Po in piazza CLNFontane del Po e della Dora a Torino
Allegorie nel neorazionalismo di Piacentini
Torino (TO)
 Il Roseto del ValentinoGiardino Roccioso e Roseto del Valentino a Torino
Costruiti in occasione di Flor '61 e Flor '92
Torino (TO)
 La lapide in ricordo del Grande TorinoLapide del Grande TorinoTorino (TO)
 Il mausoleo della Bela RosinMausoleo della Bela Rosin a Torino
Una copia del Pantheon per la moglie morganatica del primo re d'Italia
Torino (TO)
 Il Monte dei Cappuccini, la società Canottieri Esperia ed il Po, visti da piazza Vittorio Veneto a TorinoMonte dei Cappuccini a Torino
Punto di osservazione sopra la città
Torino (TO)
 Il Po, i Murazzi ed il Ponte Vittorio Emanuele I a TorinoMurazzi di Torino
Passeggiando a livello dell'acqua
Torino (TO)
 Sileno inginocchiato in bronzo con inserti in rame e in argento, da Industria, Monteu da Po (Torino) Prima metà del II secolo a.C. Torino, Museo di AntichitàMuseo Archeologico di Torino
Dal paleolitico al medioevo
Torino (TO)
 Una sala del Museo della FruttaMuseo della Frutta a Torino
Da collezione universitaria a testimonianza di varietà scomparse
Torino (TO)
 L'Orto Botanico di TorinoOrto Botanico di Torino
Fondato nel 1729
Torino (TO)
La facciata settentrionale della Palazzina di Caccia di StupinigiPalazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino
Sontuosa reggia barocca dalla simmetria assiale perfetta
Nichelino (TO)
 Il Palazzo a Vela o PalavelaPalazzo a Vela a Torino
Da Italia '61 alle Olimpiadi 2006
Torino (TO)
La facciata guariniana di Palazzo CarignanoPalazzo Carignano a Torino
Dove nacque il primo re d'Italia e ora ospita il Museo del Risorgimento
Torino (TO)
Palazzo MadamaPalazzo Madama a Torino
Duemila anni di storia della città di Torino
Torino (TO)
Palazzo Reale e le statue dei DioscuriPalazzo Reale a Torino
Esterni sobri e solenni celano una residenza fastosa
Torino (TO)
 Il trenino a cremagliera di SupergaTramvia a dentiera a TorinoTorino (TO)
 
Santuario del Valinotto a Carignano
Santuario del Valinotto a Carignano

Carmagnolese (il Po dei Laghi)

Se si vuole trovare l'anima profonda e più antica della cultura piemontese, il Po dei Laghi è la zona giusta. Nella vasta pianura ai piedi dei monti (il termine Pedemontium fu inventato proprio per designare la zona tra Carmagnola, Pinerolo e Saluzzo) sono ancora vive forti tradizioni agricole e gastronomiche tipicamente piemontesi, così come è proprio in questa zona che le architetture, siano esse regali o rurali, riflettono al meglio l'incontro con il mondo contadino.


Punto d'interesseLocalità
 Scorcio al Borgo CornaleseBorgo Cornalese a Villastellone
Fondato nel 1000 da Ungari e Bulgari
Villastellone (TO)
 Scorcio della corte di Cascina Migliabruna NuovaCascina Migliabruna Nuova a Racconigi
Un tempo dipendente dal Castello Reale
Racconigi (TO)
  Castelli dei Romagnano e dei Piossasco di None a Virle Piemonte
Due castelli per un piccolo borgo
Virle Piemonte (TO)
 Castello della Rovere a VinovoCastello Della Rovere a Vinovo
Dalle sobrie linee rinascimentali
Vinovo (TO)
La facciata del Castello Reale di RacconigiCastello Reale di Racconigi
Ospitò lo zar Nicola II
Racconigi (TO)
 Cicogna sul tetto del Centro Cicogne di RacconigiCentro Cicogne e Anatidi a Racconigi
Creato per reintrodurre la cicogna bianca, estinta dal Settecento
Racconigi (TO)
 Chiesa di San Rocco a Castagnole PiemonteChiesa di San Rocco a Castagnole Piemonte
Con sei cappelle caratteristiche della religiosità popolare
Castagnole Piemonte (TO)
 Dettaglio della facciata del duomo di CarignanoDuomo dei S.S. Giovanni Battista e Remigio a Carignano
Rovescia gli schemi architettonici fino ad allora seguiti
Carignano (TO)
 Canapa grezza nel sentè dell'EcomuseoEcomuseo della cultura e della lavorazione della canapa a Carmagnola
Antico mestiere degli abitanti del borgo S. Bernardo
Carmagnola (TO)
 Macina del Mulino di Borgonuovo a OsasioMulino di Borgonuovo a Osasio
Sfrutta le acque del torrente Angiale
Osasio (TO)
 Centro visita di CarmagnolaMuseo Civico di Storia Naturale a Carmagnola
Minerali, fossili e fauna
Carmagnola (TO)
 Alcuni reperti di epoca romana nel Museo G. RodolfoMuseo Civico Giacomo Rodolfo a Carignano
Dalla Preistoria alle Resistenza
Carignano (TO)
 Alambicco al Museo della MentaMuseo della Menta e delle Piante Officinali a Pancalieri
Coltivazioni peculiari del territorio
Pancalieri (TO)
  Museo di cultura popolare e contadina a Villastellone
Quattromila oggetti di un mondo scomparso
Villastellone (TO)
 L'atrio del Museo scientifico Don Bosco a LombriascoMuseo scientifico Don Bosco a Lombriasco
Dal piropo al pitone
Lombriasco (TO)
 La facciata della Pieve di S. Giovanni ai Campi a PiobesiPieve di S. Giovanni ai Campi a Piobesi Torinese
Splendore romanico nella campagna
Piobesi Torinese (TO)
 Il Santuario del Valinotto, il Monviso e le Alpi CozieSantuario del Valinotto a Carignano
Con una triplice cupola barocca
Carignano (TO)
  I lampadari nella sala di preghieraSinagoga di Carmagnola
La più preziosa e interessante del Piemonte
Carmagnola (TO)
 Villa Cavour a SantenaVilla Cavour a Santena
Dove riposa Camillo Benso
Santena (TO)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2014 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016